Associazione Turistica Pro Loco Tizzano Val Parma

Vai ai contenuti

Menu principale:

Tizzano Val Parma è un piccolo gioiello montano ricco di natura e storia, ubicato tra il Monte Caio (1580 m slm) e il Monte Fuso (1117 m slm) e bagnato dai Torrenti Parma e Parmossa.
L’elevato grado di biodiversità, la grande varietà di ambienti, l’armonia con cui la vita dell’uomo e la natura si sono sposati da secoli, dando vita ad eccellenze agroalimentari conosciute e apprezzate in tutto il mondo (Prosciutto di Parma e Parmigiano Reggiano), hanno portato Tizzano Val Parma ad essere inserito nel Parco dei Cento Laghi, Area protetta compresa nel più ampio contesto dei Parchi del Ducato.
Da giugno 2015 il Parco dei Cento Laghi presente sui Comuni di Tizzano Val Parma, Corniglio e Monchio delle Corti, insieme ad altri 38 Comuni dell’Appennino Tosco-Emiliano, hanno ricevuto l’importante riconoscimento di Riserva MaB Unesco (Man and Biophere – Uomo e Biosfera).
Molte sono le attività e gli sport all’aria aperta che si possono praticare a Tizzano Val Parma per godere al meglio delle ricchezze naturali del territorio: dallo sci allo snow board (Stazione Sciistica di Schia); dal trekking al nordic walking alla mountain bike (sentieristica del Monte Caio e Gran Giro di Mountain Bike); dal parapendio al volo libero (punti di decollo sul Monte Caio e sul Monte Fuso). Con semplici passeggiate praticabili da bambini, adulti e senior, dotati degli appositi permessi, è facilmente possibile raccogliere funghi e frutti di bosco.
Il "Castello Ritrovato" di Tizzano Val Parma, abitato fino agli anni Trenta del ‘900 e riaperto nel 2014 dopo importanti lavori di restauro, ha restituito al territorio un’antichissima torre di guardia. Oggi, aperto al pubblico e visitabile, è diventato anche un’ambita  location  per suggestivi spettacoli di lirica alla luce della luna, per romantiche cerimonie e sontuosi matrimoni tra natura e storia.
La Chiesa Parrocchiale di S. Pietro
si trova nella frazione Costa ed è un’antica Pieve Matildica nominata per la prima volta in un documento datato 1004. La sua particolare struttura, con il campanile inglobato nel corpo della chiesa, è detta  clocher-porche  ed è caratteristica della Francia. E’ questo particolare che la rende unica e affascinante: un gigante imponente e silenzioso adagiato su dolci colline con un panorama mozzafiato sulla valle sottostante.
La Chiesa Romanica di Moragnano
ubicata nella omonima frazione (Moragnano), è un piccolo gioiello di arenaria dedicato a Santa Giuliana e situato in posizione strategica sulla via francigena  che dal mare attraversa il Passo del Lagastrello e porta nella Pianura Padana. Sui suoi muri si possono osservare, incisi nella pietra, 2000 tra disegni, simboli e frasi dei pellegrini che hanno voluto lasciare alla memoria dei posteri il segno del proprio passaggio.     

Monte Caio
Castello di Tizzano Val Parma
Pieve di Tizzano Val Parma
Chiesa di Moragnano

Ultimo aggiornamento: 15 Agosto 2017

 
Torna ai contenuti | Torna al menu